L'isola felice

C'è chi vede le cose che esistono e si chiede perchè... io vedo le cose che non esistono e mi chiedo perchè no... Forum dedicato ai sognatori, ai visionari, a coloro che hanno qualcosa da esprimere... a coloro che sono creativi.


    Il concetto

    Condividi
    avatar
    Admin
    Admin

    Messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 02.04.08
    Età : 28

    Il concetto

    Messaggio  Admin il Lun 7 Apr - 0:37

    :: PREMESSA ::





    Mi presento.

    Sono Corrado “Bax”, ragazzo pieno di sogni e ambizioni.

    Coltivo tante passioni. Dalla musica al PC (compresi i videogame naturalmente), dal cinema (a tal proposito invito i lettori a visionare i filmati “Affittasi Agosto” su youtube) alla scrittura (e la lettura di conseguenza).

    Da quando ero piccolo, ho sempre voluto mettere insieme queste passioni. E soprattutto, volevo che fossero più persone possibili ad usufruirne, e a divertirsi almeno quanto mi divertivo (e mi diverto) io.

    Durante il periodo del liceo (nel momento in cui scrivo, Aprile 08, sono al quinto liceo scientifico) è stato piuttosto fertile: con gli amici abbiamo messo su una band, ho partecipato come attore e compositore delle musiche a progetti teatrali e con un compagno di classe stiamo tuttora alle prese con il libro che tra qualche tempo sbancherà ai botteghini (…magari!…).

    Ora che sono un po’ cresciuto, ho capito che non è così semplice organizzare del “lavoro” da svolgere in gruppo, anche se le persone si conoscono bene. Pertanto, organizzare qualcosa a livello online sembrerebbe addirittura impossibile, essendo per l’appunto, ‘autolimitato’: i partecipanti non sono a contatto fra di loro. Non si vedono e, di fatto, non si conoscono.

    Mi rendo perciò conto che un progetto via internet è una mossa piuttosto azzardata, ma è comunque per questo molto intrigante.



    Non voglio lavorare allo spettacolo della fine del mondo, ma alla fine del mondo dello spettacolo.

    (Gilles Ivain)



    ::L’idea::

    Scrivere un libro di successo è difficile per due motivi.

    1 – Bisogna trovare l’editore che lo pubblichi.

    2 – Non si sa se ciò che abbiamo scritto piacerà alla massa.

    Potenzialmente, scrivere qualcosa e metterla su Internet, permette di aggirare il primo problema; a patto, però, di non volere subito un riscontro economico delle nostre fatiche.

    Il secondo punto non è, probabilmente, risolvibile. Tuttavia, se si scrive per passione, non ce lo si pone neanche… quindi potrebbe essere del tutto trascurabile.

    Quindi, alla fine di questo ragionamento, ecco lo scopo di questo progetto: amiamo scrivere?

    Si? Davvero?

    Dimostriamolo!

      La data/ora di oggi è Lun 16 Lug - 5:53